Riflessioni sul tasso globale di taglio cesareo

Il tasso globale di taglio cesareo non può essere definito in maniera aprioristica: l'impiego della classificazione di Robson per l'analisi dei suoi determinanti permette di definire la popolazione ostetrica e di identificare le classi di rischio sulle quali effettuare l'intervento teso a modificarlo.

Cisti ovariche dall'epoca fetale all'adolescenza

Riscontrabili in qualunque fase della vita, le cisti ovariche hanno caratteristiche differenti a seconda dell'età della paziente. Risulta pertanto essenziale una definizione diagnostica rigorosa, soprattutto delle lesioni complesse e un approccio terapeutico finalizzato al risparmio del tessuto ovarico per non compromettere la futura fertilità.

Gli inibitori dell'aromatasi nel trattamento dell'endometriosi

Una terapia che consente di contrastare efficacemente la sintomatologia dolorosa, ma non le lesioni endometriosiche e che non è scevra da effetti collaterali. Quindi, al momento, essa va prospettata solo alle pazienti nelle quali la chirurgia e le altre opzioni terapeutiche non hanno determinato un miglioramento del dolore.

Inquadramento clinico della sindrome feto-alcolica

Una sindrome che comporta un grosso carico assistenziale, severe implicazioni sociali e una definizione diagnostica particolarmente accurata, al fine di quantificare il danno indotto dal consumo di alcol e di elaborare il percorso terapeutico più indicato nel signolo caso.

Il Test Combinato, efficace screening per le cromosomopatie

Un modello di percorso integrato per il superamento delle criticità nella diagnostica del rischio di cromosomopatie fetali consente il miglioramento della qualità e dell'efficienza, favorendo la consapevolezza dei pazienti.